Select Page

Autore: jonas

Twelve Days of Christmas: on the 12th day of Christmas

Mr Honeybunny, il Maggiordomo di Belial & Lancelot Mercyful Mercyful & Sons Butcher shop, Londra 1887   12 Piccolo uomo, con piccoli piedi e piccole mani. Di fronte alla porta della macelleria, si aggiustava la maschera sulla maschera. Servo-che-soffoca-giudizi su uomo-che-non-è-una-donna. No. Honeybunny è, era, sarà. Un maggiordomo fedele. Un uomo completo. Una grossissima bugia ambulante. Toccare la maniglia non gli avrebbe sporcato i guanti. O almeno non si sarebbe notato. Perché li aveva indossati neri. I bianchi da maggiordomo mal si accompagnavano alla macelleria. La sua coscienza, pure. Honeybunny spinse l’uscio e l’uscio scampanellò il suo arrivo. Era...

Read More

Twelve Days of Christmas: on the 11th day of Christmas

Noel Cadogan, terzogenito del Vecchio Drago & Eldred Grosvenor, suo blasonato commilitone Westminster Abbey, Londra 1887     11 L’Equazione era: esemplare di sesso maschile (più che piacente o, a detta delle signore, Che bell’uomo!) sommato a militare graduato, elevato a potenza da un Blasone confezionato su misura da un padre ambizioso per un figlio ahinoi privo di ambizioni. E il risultato era Noel Cadogan, che amava indugiare nelle sfumature del cuore quanto un gatto amava sedere sotto la pioggia. D’altronde, tra i molti lussi di Cadogan Hall, l’unico non concesso ai suoi abitanti era l’avere dei sentimenti. Lord...

Read More

Twelve Days of Christmas: on the 10th day of Christmas

Gordon Cadogan & George Cadogan, il Drago Londra 1887 10 Gordon aveva indossato la sua uniforme da Colonnello. Lo aveva fatto perchè sapeva che sua fratello avrebbe apprezzato un tentativo di legalizzare la sua presenza, e con essa la sua stessa esistenza, agli occhi dell’High Society. Ma lo aveva fatto soprattutto perchè sapeva che a Beatrix piaceva vederlo vestito così. Era stato solo un istante, quando la donna si era recata in cima alle scale per salutarli tutti, prima che si avviassero. Era stata lei a insistere per alzarsi, George si era opposto, naturalmente, ma alla fine Bea l’aveva...

Read More

Twelve Days of Christmas: on the 9th day of Christmas

Briar Krane, impresario del Drury & Valentina Casanova, assistente del Mago Safire Drury Lane Theatre, Londra 1887   9 Nell’angolo più nero delle quinte, nella pancia del mostro di funi, carrucole, sacchetti di sabbia e fondali bucolici, c’era un fiore. Corolla rosso brillante. Tre giri di petali di organza, Uno di seta e uno di tulle. Ogni petalo era bordato da bottoncini di madreperla a forma di rosa ed era trapuntato di sequin color ciliegia, come tante goccioline di sangue su punture di spillo. Briar Krane si corrucciò un poco, perché i fiori non crescono nella pancia del Drury....

Read More

Twelve Days of Christmas: on the 8th day of Christmas

  William Gerald Cadogan, nipote del Drago & Manfred Von Richtofen, futuro Barone Rosso Ambasciata tedesca a Londra 1913 8 “William, sono quasi sicuro che NON dovremmo essere qui!” William Cadogan liquidò l’ennesima protesta dell’amico con una scrollata di spalle. Poi afferrò con un gesto elegante un flute di champagne che lievitava nell’aria insieme a una selva di suoi fratelli dorati, sostenuti da un cameriere lieve come un refolo di vento. Ingollò il liquido spumeggiante in un’unica sorsata. “E smettila di bere!!” aggiunse Andrea Werner, in un sibilo. “Buon Dio, ti vuoi calmare?” rispose William senza darsi pena di...

Read More